Le attività di monitoraggio analitico svolte su campioni di acque reflue industriali riguardano la verifica dei parametri limite per aziende autorizzate sia in regime di Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) che quelle in regime di Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA).
I limiti imposti per lo scarico saranno quelli definiti nell’allegato 5 alla parte terza del D.lgs. 152/06.

Le determinazioni analitiche effettuate dal laboratorio analitico della MARCONCINI SRL su campioni di acque di scarico industriale riguardano l’effettuazione delle attività di prelievo e analisi chimico-fisica.

Il laboratorio analitico della MARCONCINI SRL risulta dotato di certificazione di qualità ai sensi della norma UNI EN ISO 17025:2005 e rilasciata da ente di certificazione ACCREDIA con il numero 0807.

Tale certificazione oltre ad essere specifica per particolari prove del catalogo, è inerente la gestione interna dei campioni attraverso procedure di qualità in grado di tracciare le attività eseguite sui singoli analiti.

Le determinazioni analitiche acque di scarico sono eseguite mediante utilizzo, dove possibile, di specifiche norme tecniche (UNI, EN, ISO) specifiche per i parametri da ricercare ovvero indicate espressamente nell’autorizzazione rilasciata dall’ente preposto.

Le attività proposte dalla MARCONCINI SRL riguardano l’effettuazione delle procedure di campionamento, la successiva attività analitica in laboratorio e l’emissione dei rapporti di prova.

RICHIEDI UNA CONSULENZA


CATEGORIE CORSI