RISCHIO CHIMICO: AGGIORNAMENTO VALUTAZIONE

Con decorrenza 1 Giugno 2015 il Regolamento Europeo n. 1272/2008 (CLP) risulta essere l’unico regolamento vigente in merito a classificazione ed etichettatura di sostanze chimiche e miscele.  Il Regolamento CLP  permette la classificazione, etichettatura ed imballaggio delle sostanze chimiche (ma anche delle miscele) armonizzata con il sistema di etichettatura GHS.

Lo scopo del regolamento è facilitare la libera circolazione, all’interno dell’Unione Europea, delle sostanze chimiche, delle miscele e degli articoli.  Grazie ai nuovi criteri di classificazione sono individuati sia le sostanze che i pericoli connessi, comunicati attraverso indicazioni e pittogrammi riportati sia sulle etichette e delle schede dati di sicurezza. L’applicazione dei nuovi parametri di classificazione d etichettatura è obbligatorio per le sostanze già dal 01/12/2010.

marconcinisrl.com - CLP

Ciò ha comportato l’aggiornamento delle schede di sicurezza e dell’etichettatura delle varie sostanze e miscele, con modifiche talvolta anche nella classificazione, che non risulta da una mera conversione ma segue principi nuovi di identificazione e stima del pericolo.

Invitiamo quindi chi non avesse già provveduto a raccogliere le schede di sicurezza aggiornata dei prodotti in uso nella vostra azienda a contattarci successivamente per valutare insieme la necessità di procedere ad un aggiornamento del documento di valutazione del rischio chimico.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *