Determinazioni Analitiche Acque Scarico

Determinazioni analitiche acque di scarico originate da attività produttive

La normativa di riferimento che disciplina gli scarichi idrici è il Testo Unico Ambientale, Dlgs 152/06 e smi. In relazione al ciclo produttivo effettuato dall’attività, qualora gli scarichi idrici contengano sostanze pericolose ai sensi della Tabella 5 dell’Allegato 5 parte terza del Dlgs 152/06 e s.m.i., l’autorità competente prescrive, a carico del titolare dello scarico, valori limite di emissione e l’effettuazione di determinazioni analitiche acque di scarico volte alla ricerca di tali sostanze così da verificarne il rispetto.

DSC_3573

La mancata osservanza delle prescrizioni contenute nell’autorizzazione allo scarico comporta la diffida al proseguimento della attività che origina lo scarico, la revoce dell’autorizzazione in possesso nonché l’emanazione di sanzioni sia amministrative che penali a carico del titolare dell’autorizzazione.

Le attività svolte dalla Marconcini s.r.l. riguardano l’assistenza tecnica per:

  • assistenza per ottenimento dell’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA).
  • assistenza per effettuazione di campionamenti e determinazioni analitiche  acque di scarico (acque reflue).

L’attività analitica si svolge tramite l’effettuazione di campionamenti delle acque reflue su periodi tempo rappresentativi del ciclo produttivo svolto, le successive determinazioni analitiche dei parametri chimici prescritti all’interno dell’atto autorizzativo e la redazione di rapporto di prova (RDP) a firma di tecnico competente.

Il laboratorio analitico della Marconcini S.r.l. risulta dotato di certificazione di qualità ai sensi della norma UNI EN ISO 17025:2005 e rilasciata da ente di certificazione ACCREDIA con il numero 0807.

Tale certificazione oltre ad essere specifica per particolari prove del catalogo, è inerente la gestione interna dei campioni attraverso procedure di qualità in grado di tracciare le procedure eseguite sui singoli analiti.

Le determinazioni analitiche acque di scarico sono eseguite mediante utilizzo, dove possibile, di specifiche norme tecniche (UNI, EN, ISO) specifiche per i parametri da ricercare ovvero indicate espressamente nell’autorizzazione rilasciata dall’ente preposto

 

Se vuole essere contattato compili il seguente form.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *